La Direzione Generale della Regione Abruzzo nel 2015 ha avviato una procedura finalizzata alla redazione di una proposta di legge di iniziativa della Giunta Regionale, per permettere a soggetti sociali organizzati in forme democratiche di partecipare all’elaborazione ed alla formazione delle politiche regionali.

Un gruppo di lavoro composto da dipendenti regionali ha provveduto a redarre una bozza di proposta di legge dal titolo "Disposizioni sulla partecipazione allo svolgimento delle funzioni regionali", che è stata illustrata ad una serie di stakeholders nella giornata 19.11.2015 durante un convegno tenutosi nella sede di Palazzo Silone a L'Aquila, disponibile nell'archivio streaming della Struttura Stampa. La proposta di legge è stata inoltre posta all'attenzione dei cittadini dando la possibilità di inviare commenti e suggerimenti finalizzati a stilare un testo di legge condiviso ed efficace, attraverso la piattaforma di partecipazione pubblica "commenta.formez".

La Giunta Regionale riunita in seduta il 29 dicembre 2015 ha approvato con propria deliberazione (DGR N. 1091/C) la bozza definitva della legge da porre all'attenzione del Consiglio Regionale per avviare l'iter legislativo, la stessa è stata pubblicata sul BURA ordinario n.5 del 10 febraio 2016.