Subito dopo la scossa del 24 agosto, sono state avviate le verifiche speditive sugli edifici da parte dei Vigili del Fuoco, mentre sono iniziate il 29 agosto le verifiche di agibilità sulle scuole e sugli altri edifici pubblici. A breve partiranno anche le verifiche sugli edifici privati e sui beni di interesse culturale.
I cittadini che hanno subito dei danni alle proprie abitazioni a seguito del Terremoto Italia Centrale del 24 agosto 2016 possono richiedere un sopralluogo al Coc o al Comune, compilando il modulo in allegato.

Allegato: Modulo Istanza di Sopralluogo