Fino al 28 febbraio 2017 i 5 comuni abruzzesi colpiti dal sisma, Montereale, Capitignano, Campotosto, Valle Castellana e Rocca Santa Maria sono esentati dal pagamento dei ticket farmaceutici. Il provvedimento è contenuto in un decreto del commissario ad acta per la sanità regionale ed è analogo a quanto già stabilito dalla Regioni Lazio e Marche. L'esenzione è valida in tutte le farmacie convenzionate di Abruzzo, Lazio e Marche, e riguarda non solo la partecipazione degli assistiti alla spesa farmaceutica, ma anche l'eventuale quota dovuta sui medicinali equivalenti che non si adeguano al prezzo di riferimento regionale.