Come funziona - La regione Abruzzo ha predisposto un sistema informativo, attraverso il quale cittadini, osservatori e aziende proponenti progetti che hanno la necessità di essere soggetti a verifica da parte del Comitato di Coordinamento Regionale (CCR-VIA), possono registrarsi per monitorare o inviare istanze, avere assistenza, controllare la normativa di riferimento o lo stato di avanzamento di una pratica.


Il Comitato di Coordinamento Regionale (CCR-VIA) è l'Autorità competente preposta alla valutazione degli interventi soggetti ai procedimenti di Verifica di Compatibilità Ambientale, Verifica di Impatto ambientale, Valutazione di Incidenza (V.I.A. e V.A.).
Nello specifico al sistema possono registrarsi:
a) ditte o aziende, per inserire un nuovo intervento o consultare le proprie pratiche;
b) privati cittadini che possono consultare tutti i progetti in fase di pubblicazione e fare osservazioni, o accedere agli archivi contenenti le pratiche del 19 marzo 2012;
c) i soggetti pubblici coinvolti nel procedimento.
Il Servizio competente, ha disposta una guida per l’invio dei progetti, un archivio dei procedimenti V.I.A. e un archivio dei procedimenti V.A. dalla data del 19 marzo 2012 e una pagina attraverso la quale accedere alla consultazione delle pratiche antecedenti al 2012.
La Regione Abruzzo indice inoltre inchieste pubbliche inerenti i progetti in valutazione, sempre disponibili nella sezione avvisi del sito dedicato.
Contatti - Servizio Valutazioni Ambientali della Regione Abruzzo, via Salaria Antica Est n.27, L'Aquila, PEC: ‎Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Ulteriori informazioni necessarie sono reperibili sul sito dello Sportello Ambiente della Regione Abruzzo.