1) Sono disabile, risulto automaticamente esentato dal pagamento della tassa automobilistica?

2) Chi ha diritto ad usufruire dell'esenzione dal pagamento della tassa automobilistica per disabili?

3) Per quali veicoli si può chiedere l'esenzione per disabilità?

4) E' previsto un limite di cilindrata del veicolo per il quale si chiede l'esenzione?

5) Quali sono le patologie previste dalla legge per il riconoscimento del diritto di esenzione disabili?

6) Dove posso reperire i moduli per presentare l'istanza di esenzione?

7) Dove si presenta la domanda di esenzione dal pagamento della tassa automobilistica ?

 8) Quali sono i documenti da presentare all'Ufficio competente per ottenere l'esenzione per disabilità?

9) Cosa devo fare se cambio il veicolo esente dal pagamento della tassa automobilistica, per usufruire dello stesso diritto su un altro veicolo?

10) Da quando decorre l'esenzione?

 

 

DOMANDA:

Sono un disabile, sono automaticamente esente dal pagamento della tassa automobilistica?

RISPOSTA

No. Il riconoscimento dell'esenzione va richiesto attraverso un modulo disponibile alla sezione dedicata del portale regionale e viene riconosciuta a quei soggetti ricadenti nelle categorie riconosciute dalla legge. Per maggiori informazioni vai alla sezione Economia e Tributi del sito della Regione Abruzzo.

 

 

DOMANDA:

Chi ha diritto ad usufruire dell’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica per disabili?

RISPOSTA:

L’esenzione viene riconosciuta per il veicolo intestato al disabile o al familiare cui il disabile è fiscalmente a carico.

 

 

DOMANDA:

Per quali veicoli si può chiedere l’esenzione per disabilità?

RISPOSTA:

motoveicoli di cui all'articolo 53, comma 1, lettere b), c) ed f ) del D.Lgs.  30 aprile 1992 n. 285 e cioè:

  1. motocarrozzette
  2. motoveicoli per trasporto promiscuo
  3. motoveicoli per trasporti specifici

autoveicoli di cui all'articolo 54, comma 1, lettere a), c) ed f), dello stesso decreto e cioè:

  1. autovetture
  2. autoveicoli per trasporto promiscuo
  3. autoveicoli per trasporti specifici

 

  

DOMANDA:

E’ previsto un limite per la cilindrata del veicolo per il quale si chiede l’esenzione?

RISPOSTA:

Si, il limite di cilindrata previsto è di 2000 cc per i veicoli a benzina e di 2800 cc per i veicoli alimentati a gasolio.

 

 

DOMANDA:

Quali sono le patologie previste dalla legge per il riconoscimento del diritto di esenzione disabili?

RISPOSTA:

La normativa vigente, in materia di agevolazioni per i disabili (L. 449/97, L. 388/2000, L. 342/2000 e successive modificazioni ed integrazioni), riconosce il diritto all’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica qualora ricorra uno dei  seguenti casi:

  1. disabilità con patologia che comporta ridotte o impedite capacità motorie, con l'ulteriore requisito dell'adattamento del veicolo in funzione della patologia;
  2. disabilità con patologia o con pluriamputazioni che comportano limitazione grave e permanente della deambulazione;
  3. disabilità mentale o psichica con riconoscimento dell’indennità di accompagnamento;
  4. disabilità per cecità o sordomutismo.

 

 

 

DOMANDA:

Dove posso reperire i moduli per presentare l’istanza di esenzione?

RISPOSTA:

I moduli    si possono     reperire presso lo   sportello della Regione Abruzzo,   sul sito  internet della Regione Abruzzo, su questa pagina web e/o presso gli sportelli degli Uffici Aci presenti sul territorio.

 

 

 

DOMANDA:

Dove si presenta la domanda di esenzione dal pagamento della tassa automobilistica?

RISPOSTA:

L’istanza di esenzione si può presentare presso l'Ufficio Tributi della Regione Abruzzo  mediante invio della documentazione via posta ordinaria all’indirizzo “Regione Abruzzo Servizio Risorse Finanziarie Via Leonardo da Vinci, 6  67100 L’Aquila “ o via mail all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via PEC (da un indirizzo PEC) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o recandosi personalmente allo sportello aperto al pubblico il martedi ed il giovedi dalle h. 9.00 alle h. 11.00 e dalle h. 16.00 alle h. 17.30 e/o presso le delegazioni ACI- Uffici provinciali ACI presenti sul territorio.

 

 

 

DOMANDA:

Quali sono i documenti da presentare all’Ufficio competente per ottenere l’esenzione per disabilità?

RISPOSTA:

I documenti da presentare sono i seguenti:

  1. copia della carta di circolazione del  veicolo sul quale è richiesta l’esenzione;
  2. copia del documento di identità del disabile e/o del familiare cui il disabile è fiscalmente a carico;
  3. copia della documentazione medica rilasciata dalla Commissione medico legale;
  4. documentazione idonea (cud, dichiarazione dei redditi) attestante che il disabile è fiscalmente a carico dell'intestatario del veicolo.

 

 

 

DOMANDA:

Cosa devo fare se cambio il veicolo esente dal pagamento della tassa automobilistica per usufruire dello stesso diritto su un altro  veicolo?

RISPOSTA:

Devo  presentare 2 istanze, presso l'Ufficio Tributi della Regione Abruzzo  via posta ordinaria all’indirizzo “Regione Abruzzo Servizio Risorse Finanziarie Via Leonardo da Vinci, 6  67100 L’Aquila“ o via e-mail all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via PEC (da un indirizzo PEC) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o recandomi personalmente allo sportello aperto al pubblico il martedi ed il giovedi dalle h. 9.00 alle h. 11.00 e dalle h. 16.00 alle h. 17.30 e/o presso le delegazioni ACI- Uffici provinciali ACI presenti sul territorio

Una di esse relativa alla richiesta di cessazione del diritto di esenzione sul veicolo vecchio , l’altra relativa al riconoscimento del diritto di esenzione sul veicolo nuovo. I moduli si possono reperire presso lo sportello della Regione Abruzzo, sul sito internet della Regione Abruzzo e/o presso gli sportelli degli Uffici Aci presenti sul territorio.

 

 

 

DOMANDA:

Da quando decorre l’esenzione?

RISPOSTA:

L’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica decorre dall’inizio del periodo tributario in corso, al momento della presentazione dell’istanza  (es: l’istanza viene presentata in data 13/06/2014 ed il veicolo per il quale è richiesta l’esenzione ha periodo tributario 01/2014 – 12/2014, l’esenzione decorre dal 01/01/2014) e non ha efficacia retroattiva.