Di cosa si tratta – Avviso pubblico per la realizzazione di progetti di investimento nell’ambito dell’intero territorio regionale finalizzati a ridurre i consumi energetici negli edifici scolastici pubblici, attraverso interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici.

 

Riferimento – POR FESR Abruzzo 2014-2020 Asse IV – Azione 4.1.1

A chi è rivolto - A tutti gli Enti Locali abruzzesi, proprietari di edifici scolastici, con priorità, in ordine di importanza decrescente: 
- per i Comuni classificati per caratteristiche altimetriche come montani; 
- per i Comuni che, oltre alle obbligatorie forme di gestione associata di servizi, abbiano avviato scelte volontarie di aggregazione sovracomunale con esperienze progettuali già avviate alla data di pubblicazione del avviso.

L’avviso finanzia esclusivamente interventi riferiti ad edifici scolastici già esistenti ed aventi sede nel territorio regionale. La domanda di contributo deve essere riferita ad un solo e unico progetto per Ente e può interessare più edifici nell’ambito della stessa area scolastica.

Dotazione finanziaria - è pari ad € 7.000.000,00. Il costo minimo ammissibile dell’intervento non deve essere inferiore a 20.000,00 Euro ed il costo massimo ammissibile a contributo non può essere superiore a 100.000,00 Euro comprensivo di tutti gli oneri.

I contributi per la realizzazione degli interventi ammessi sono concessi a fondo perduto nella misura del 100% della spesa ritenuta ammissibile e sono concessi secondo le seguenti modalità:
- anticipazione pari al 50% del contributo assegnato da erogarsi successivamente alla sottoscrizione dell’atto di concessione ed a seguito di presentazione di polizza fideiussoria da parte del beneficiario;
- una quota pari al 45% del contributo assegnato alla conclusione dei lavori.
- l’erogazione del saldo del contributo pari al 5%, è effettuata a seguito della presentazione del rendiconto finale dell’intervento ed alle verifiche e controlli

Durata - Il beneficiario dovrà garantire la conclusione dell’intervento entro il 31.05.2018.

Modalità di presentazione della domanda – L’ente interessato deve inviare la candidatura alla Regione Abruzzo – Dipartimento Opere Pubbliche, Governo del Territorio e Politiche Ambientali - Servizio Politica Energetica, qualità dell'aria, SINA - a mezzo di apposita piattaforma informatica, al seguente indirizzo internet: http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/ , dove saranno riportate le istruzioni necessarie.

La candidatura per l’ammissione al contributo è formulata attraverso l’invio dei seguenti documenti:

a. DOMANDA DI CONTRIBUTO, Allegato A;

b. SCHEDA TECNICA DELL’INTERVENTO, Allegato B;

c. SCHEDA TECNICA DI INTERVENTO AGGIUNTIVO, Allegato C.

È obbligatoria l'indicazione di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata, a mezzo del quale sono gestite tutte le comunicazioni successive.

Scadenza -  Il caricamento dei documenti sulla piattaforma è possibile fino alle ore 12 del 16 maggio 2017

Struttura competente – Dipartimento Opere pubbliche, governo del territorio e politiche ambientali - Servizio Politica Energetica, qualità dell'aria, SINA (DPC025)  Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AVVISO

BURAT Speciale n. 34 del 17.3.2017