Di cosa si tratta - Gli operatori sanitari impegnati a contrastare l'emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19 possono essere esentati dal pagamento del pedaggio per le autostrade "Strada dei Parchi" (A24 e A25) per gli spostamenti dal proprio domicilio alla sede di lavoro e ritorno.

Per ottenere l'esenzione è necessario autocertificare la propria posizione compilando il modulo on-line raggiungibile al seguente link: http://www.regione.abruzzo.it/autocertificazione-esenzione-pedaggio

MODALITÀ PER USUFRUIRE DELL'ESENZIONE

La società Strada dei parchi ha comunicato le modalità a cui attenersi per vedersi riconoscere l'esenzione al momento del transito. 

L’agevolazione è valida esclusivamente per le percorrenze che rientrano nelle competenze di Strada dei Parchi (A24 e A25) e che pertanto sono limitate alla combinazione di tutte quelle comprese tra:

  • Roma Est / Teramo (e ritorno)
  • Roma Est / Pescara Villanova (e ritorno)
  • Teramo / Pescara Villanova (e ritorno)

Per le percorrenze che interessano la A1 o la A14, è possibile consultare le indicazioni di Autostrade per l'Italia.

Si ribadisce che l'esenzione è valida solo per gli operatori sanitari impegnati nell'emergenza da Covid-19.

Modalità per usufruire dell'esenzione per Autostrade A24 e A25 (Strada dei Parchi)