Di cosa si tratta - L’App "Abruzzo in spiaggia" nasce in collaborazione con l’Assessorato al Demanio Marittimo della Regione Abruzzo al fine di utilizzare gli arenili mitigando allo stesso tempo i rischi di contagio del Covid-19 in base alle disposizioni indicate nell’ ordinanza n. 69/20 del Presidente della Giunta Regionale.

L'App garantisce infatti la possibilità per i Comuni di contingentare il numero di ingressi ed evitare gli assembramenti, fissandone un tetto massimo in base allo spazio a disposizione e gestendo i flussi con QR code da esibire sia entrata che in uscita ad un responsabile gestore della spiaggia.

L’App presta attenzione al desiderio delle persone di poter godere delle spiagge libere, facilitandone l’individuazione tramite dispositivo mobile personale, sarà così possibile visualizzare tramite mappa o elenco suddiviso per città tutti i lidi demaniali con annessi i parcheggi pubblici situati nelle vicinanze.

INFORMAZIONI PER SCARICARE LA APP