Di cosa si tratta - Sono state pubblicate sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo, Speciale n.85 del 9 agosto le leggi regionali numero 40, 41, 42 e 43.

 

Nello specifico:

a) La legge n. 40: "Disposizioni per il recupero del patrimonio edilizio esistente. Destinazioni d’uso e contenimento dell’uso del suolo, modifiche alla L.R. 96/2000 ed ulteriori disposizioni". La legge detta disposizioni volte a promuovere, nel rispetto della normativa statale vigente, il recupero del patrimonio edilizio esistente, attraverso il recupero dei vani e locali accessori, nonché dei vani e locali seminterrati, situati in edifici esistenti o collegati direttamente ad essi, da destinare ad uso residenziale, direzionale, commerciale o artigianale, al fine di uno sviluppo sostenibile e di contenere il consumo di suolo;

b) La legge n. 41: "Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 21 dicembre 2012, n. 66 (Norme in materia di raccolta, commercializzazione, tutela e valorizzazione dei tartufi in Abruzzo)". La legge prevede la promozione e il sostegno di iniziative orientate alla ricerca, sperimentazione e informazione, alla formazione e qualificazione tecnico-professionale dei raccoglitori, alla tutela, promozione, valorizzazione e monitoraggio della tartuficoltura;

c) La legge n.42: "Modifica alla legge regionale 27 gennaio 2017, n. 10 (Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio di previsione finanziario 2017 - 2019 della Regione Abruzzo (Legge di Stabilità Regionale 2017)". Dispone variazioni sul bilancio 2017.

d) La legge n.43: "Disposizioni in materia di trasporto pubblico locale", stabilisce delle prime disposizioni per il riordino del trasporto pubblico locale