Di cosa si tratta – La Regione Abruzzo, per l’anno 2017, assegna contributi finalizzati al riconoscimento e alla valorizzazione del lavoro di cura del familiare-caregiver che assiste minori affetti da una malattia rara e in condizioni di disabilità gravissima.

 A chi è rivolto – Ai genitori conviventi, inoccupati o disoccupati, residenti nella Regione Abruzzo, nel cui  nucleo familiare sono presenti soggetti in età pediatrica affetti da malattie rare, croniche, gravi e invalidanti che necessitano di un’elevata intensità assistenziale, di cure tempestive, intensive e continue da parte dei familiari stessi e che comportano una disabilità gravissima.

Modalità di partecipazione – La domanda deve essere redatta utilizzando l’allegato B (Istanza di accesso al contributo economico) e trasmessa insieme a :
- Certificazione rilasciata da una struttura sanitaria pubblica attestante la sussistenza di malattia rara e relativo codice di classificazione ai sensi dell’Allegato 1 al DM 279/2001
- Modulo (allegato C) compilato e sottoscritto a cura del medico convenzionato per la pediatria di libera scelta, oppure dal medico convenzionato per l’assistenza primaria, che in carico l’assistito/a, attestante la condizione di paziente in situazione di disabilità gravissima.
- Dichiarazione ISEE in corso di validità con riferimento ai redditi dell’intero nucleo familiare
- Copia del documento d’identità, in corso di validità, del genitore che produce l’istanza.

La suddetta documentazione deve essere inviata a mezzo raccomandata A.R a:
Regione Abruzzo - Direzione Generale Regionale
Via Leonardo Da Vinci, 6 – 67100 L’Aquila.
Sul plico deve essere riportata l’indicazione del mittente e la seguente dicitura: “ Riconoscimento e valorizzazione del lavoro di cura familiare – caregiver”

Scadenza – 27.12.2017

BURAT speciale n. 129 del 13.12.2017

Deliberazione di Giunta regionale n.737 del 12.12.2017

Bando (allegato A)

Istanza di accesso al contributo economico (allegato B)

Scheda di valutazione a cura del medico convenzionato (allegato C)