Di cosa si tratta - La Regione Abruzzo, a seguito del sisma del 24 agosto 2016, intende acquisire la disponibilità di strutture ricettive interessate ad ospitare le persone la cui abitazione principale, abituale e continuativa sia stata distrutta in tutto o in parte, oppure sia stata sgomberata in esecuzione di provvedimenti delle competenti autorità a causa degli eventi sismici o per la quale siano ancora in corso gli accertamenti per verificarne l’agibilità.  

 

Le strutture dovranno garantire la quantità e la qualità servizi illustrata nel dettaglio all'interno del bando, dovranno inoltre trasmettere settimanalmente alla Regione Abruzzo la lista degli ospiti e provvedere ad emettere fattura elettronica secondo i parametri economici stabiliti dalla convenzione.

Saranno favorite le strutture territorialmente più vicine alla residenza degli ospitati, salvo che gli stessi non optino per soluzioni diverse seppure più distanti dal loro territorio di origine. 

Scadenza - Gli operatori economici, in possesso dei requisiti di cui sopra, dovranno far pervenire la propria disponibilità entro e non oltre le ore 24 del 30 settembre 2016 (La scadenza inizialmente prevista per il 23 settembre è stata prorogata).

Come fare - E' necessario inviare la propria candidatura, redatta in conformità al modello "A" e irmata dal titolare / legale rappresentante dell'impresa, esclusivamente all'indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., riportando nell'oggetto la dicitura: “MANIFESTAZIONE INTERESSE PARTECIPAZIONE PROCEDURA PER L’ACCOGLIENZA DELLA POPOLAZIONE SFOLLATA A SEGUITO DEL SISMA DEL 24 AGOSTO 2016 REGIONE ABRUZZO.

Per informazioni è possibile contattare il Centro Operativo Regionale (COR) Funzione 5, ai seguenti recapiti: 0862/364699 – 4700 – 4291 

 

Documentazione e modulistica

Convenzione quadro tra Regione ed associazioni albergatori

Avviso pubblico

Modello "A" per l'adesione

Modello "A" per l'adesione