ATTENZIONE: QUESTA PAGINA SI RIFERISCE AL BANDO TRASPORTI DELLO SCORSO ANNO (2016/2017) SCADUTO IL 20 SETTEMBRE 2016. QUALORA LA GIUNTA REGIONALE DECIDESSE DI RIPROPORLO ANCHE PER L'ANNO SCOLASTICO 2017/2018 IL BANDO VERRA' PUBBLICATO SUI SITI DI RIFERIMENTO ISTITUZIONALI. 

 

Di cosa si tratta - La Giunta Regionale d’Abruzzo, con la deliberazione n.548 del 25 agosto 2016, ha adeguato le tariffe del trasporto pubblico locale, al contempo ha stabilito i parametri per individuare gli studenti che potranno accedere alla formazione di una graduatoria per il rilascio di abbonamenti gratuiti del servizio di trasporto pubblico locale, utilizzabile per gli spostamenti da casa ai luoghi di studio. 

 

Come funziona - Le agevolazioni, saranno erogate sotto forma di abbonamenti mensili, agli studenti ammessi in graduatoria, fino ad un massimo di 1 milione di euro, messo a disposizione dalla Regione Abruzzo. Tutti i dettagli sono riportati nelle linee guida approvate dalla Giunta.

Chi può richiederlo - Possono accedere al beneficio gli studenti residenti in Abruzzo che:

  1. Abbiano tra gli 11 e 26 anni;
  2. Siano iscritti alla scuola media, superiore, o all’università.
  3. Posseggano un ISEE familiare in corso di validità di massimo 15.000 euro.

Come fare - Bisogna fare domanda utilizzando l’apposito modulo approvato con DGR, devono essere poi allegati:

  1. Un documento d’identità in corso di validità;
  2. Certificato ISEE in corso di validità;

Occorre indicare nella domanda la località di partenza e arrivo a cui si è interessati e l’azienda di trasporto, su gomma o ferroviaria, con la quale si intenderà viaggiare. Qualora la richiesta preveda più vettori, o vettori misti, su gomma e ferro, al fine del finanziamento verrà presa in considerazione soltanto la tratta con il costo più elevato:
La domanda può essere inviata:

  1. Tramite raccomandata AR o Corriere Espresso al “Dipartimento infrastrutture, Trasporti, mobilità, Reti e Logistica – viale Bovio 425 – 65124 Pescara.
  2. All’indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scadenza - 20 settembre 2016 

F.A.Q - Domande più frequenti sull'argomento