Di cosa si tratta - Il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca rende noto sul proprio portale istituzione le che le famiglie avranno tempo dalle 8:00 del 16 gennaio alle 20:00 del 6 febbraio 2018 per iscrivere i propri figli alle classi prime delle scuole primarie e secondarie di I e II grado.

 Come fare - Il Ministero ha messo a disposizione delle famiglie un sito dedicato www.iscrizioni.istruzione.it  con tutte le informazioni utili per lo svolgimento della procedura e con una sezione specifica per le domande frequenti (FAQ). Tre video tutorial illustrano la procedura passo dopo passo:

1. “Come registrarsi (per chi non ha un’identità SPID o credenziali Polis)”;
2. “Come compilare e inoltrare la domanda”;
3. “L’iter della domanda”.

Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità. Altrimenti si potrà fare la normale registrazione al portale e seguire passo dopo passo la propria procedura di iscrizione.

A chi si rivolge – Oltre agli studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado, le iscrizioni on line riguardano anche i corsi dei Centri di formazione professionale regionali (nelle Regioni che hanno aderito). Per le scuole dell’infanzia la procedura continua ad essere cartacea, mentre l’adesione delle scuole paritarie al sistema delle ‘Iscrizioni on line’ resta sempre facoltativa.

Fonte – Quotidiano PA