Di cosa si tratta - Il nuovo bando del Ministero dell’Ambiente (decreto 562/2017), assegna contributi alle pubbliche amministrazioni (art. 1, comma 2, del Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n.165) interessate allo smaltimento dell’amianto.

 

A chi è rivolto - Hanno precedenza gli edifici scolastici o entro un raggio non superiore a cento metri da asili, scuole, parchi gioco, strutture di accoglienza, ospedali e impianti sportivi, gli interventi su edifici pubblici già oggetto di segnalazione di enti di controllo sanitari, di tutela ambientale o di altri enti e amministrazioni, quelli con un progetto cantierabile in dodici mesi dall’erogazione del contributo e gli interventi nei Siti d’interesse nazionale o inseriti nella mappatura dell’amianto prevista dal decreto 101 del 2003. Ogni amministrazione può presentare un’istanza con più interventi per un importo massimo finanziabile di 15 mila euro.

Scadenza – 30 aprile 2018

Per maggiori informazioni visitare il sito https://www.amiantopa.minambiente.ancitel.it

Allegati

Bando

Allegato A – Relazione tecnica asseverata

Allegato B