Di cosa si tratta - Il testo unico in materia di società a partecipazione pubblica (d.lgs 175/2016) e il relativo decreto attuativo del 9 novembre 2017 definiscono gli adempimenti che le società a controllo pubblico devono rispettare per comunicare le eventuali eccedenze di personale da inserire in appositi elenchi. L'ANPAL (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro), che prenderà in gestione tali elenchi, considererà popolati quelli inseriti nell’apposito applicativo entro il 30/03/2018, anche al fine di valutare le richieste di assunzioni a tempo indeterminato che perverranno, in deroga al divieto di cui all’articolo 25 del d.lgs. 175/2016.

 

Maggiori informazioni, normativa e documenti