Di cosa si tratta - La Regione Abruzzo in occasione del decennale del sisma che ha colpito la città dell’Aquila il 6 aprile 2009, intende istituire un ricordo permanente di tale tragico evento al fine di commemorarne le 309 vittime, esprimere solidarietà ai loro familiari e sensibilizzare la comunità e le istituzioni regionali al tema della sicurezza e prevenzione sismica.

A tal fine l'Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale d'Abruzzo ha istituito un concorso per la realizzazione di venti statue in bronzo da istallare nelle frazioni e nei paesi colpiti dal sisma del 2009. Soggetti e temi del concorso sono liberi, con la prescrizione dell'attinenza della realizzazione agli interventi celebrativi del 6 aprile e alla volontà di mantenere viva la memoria delle vittime del sisma.

Nel dettaglio saranno istallate quattro statue nella città dell'Aquila e una statua per ognuna delle seguenti frazioni: Arischia, Bazzano, Paganica, Pianola, Roio, Bagno, Tempera, San Gregorio, Onna .
Altre statue saranno istallate nei comuni di San Pio delle Camere, Fossa, Poggio Picenze, San Demetrio, Tornimparte, Lucoli, Villa Sant’Angelo.

È previsto un premio di euro 1.000 per ogni progetto scelto, tale cifrà dovrà essere utilizzata dall'artista per la realizzazione dello stesso. I Progetti scelti verranno presentati al pubblico in occasione della “Giornata della Memoria del sisma del 6 aprile 2009” che si terrà il 6 aprile 2020 presso il Consiglio regionale dell’Abruzzo


Destinatari - Non vi sono requisiti particolari richiesti agli artisti che intendano partecipare alla competizione.

 

Modalità di partecipazione - I partecipanti possono presentare al massimo 5 progetti, che dovranno rispondere alle finalità del concorso, a mezzo:

1) PEC, gli indirizzi e le istruzioni per l'invio di messaggi di posta elettronica certificata sono riportati al seguente link: http://www.consiglio.regione.abruzzo.it/sezioni-p/posta-elettronica-certificata-pec;
2) Raccomandata AR o a mezzo corriere, in busta chiusa con all'esterno riportata la dicitura: Busta chiusa con all’esterno la dicitura: NON APRIRE: BANDO DI CONCORSO INTERNAZIONALE DI ARTE SCULTOREA PER LA “GIORNATA DELLA MEMORIA DEL SISMA DEL 6 APRILE 2009”, da inviare all’ufficio protocollo del Consiglio Regionale dell’Abruzzo sito in L’Aquila, Via Michele Jacobucci 4, 67100 L'Aquila;
3) A mano presso l’ufficio protocollo del Consiglio Regionale dell’Abruzzo sito in L’Aquila allo stesso indirizzo sopra indicato.

I partecipanti dovranno presentare:

1) Il modulo iscrizione (allegato all'avviso) debitamente compilato e sottoscritto, con allegato documento di identità;

2) Un'immagine grafica in2D del progetto o dei progetti che si intendono presentare;

3) Una descrizione tecnica del progetto o dei progetti ed il significato delle opere;

4) Un curriculum dell’artista;

5) Un dossier consistente nelle foto di almeno 3 sculture già realizzate (formato massimo di ciascuna foto 20x30 cm).

 

Scadenza - Le domande dovranno pervenire (farà fede la data di ricezione) entro il 4 marzo 2020.

 

Informazioni - Per chiarimenti su aspetti del contest non deducibili dal bando è possibile contattare il Servizio Segreteria del Presidente, Affari generali, Stampa e Comunicazione del Consiglio Regionale d'Abruzzo, nella persona di Patrizia Zugaro, tel 0862 644452, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Documentazione: