Di cosa si tratta - Il Servizio Presidi Tecnici di Supporto al Settore Agricolo della Regione Abruzzo ha emanato le indicazioni necessarie per il rilascio del tesserino segna catture per la pesca nelle acque interne nell'ambito dell'emergenza COVID-19.

Nel dettaglio:

1) Chi è già in possesso di un tesserino segna catture rilasciato nell’anno 2019 deve continuare ad usarlo fino al 30 giugno 2020. Tale termine potrà essere ulteriormente prorogato dalla Regione Abruzzo se necessario.

2) Chi non ha il tesserino deve richiederlo inviando un'email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., con allegati:
a) la richiesta di rilascio (modello a usare),

b) il documento di identità;

c) copia della ricevuta di versamento della tassa regionale di euro 22,72 (salvo i casi di esenzione e i casi di cittadini residenti in altre regioni).

Il tesserino segna catture verrà inviato all’indirizzo mail dal quale è arrivata la richiesta o altro espressamente indicato.

Il tesserino deve essere portato con sé nell’esercizio della pesca, per essere mostrato agli organi di polizia che dovessero richiederlo, unitamente alla ricevuta del versamento della tassa di concessione regionale e a un documento d'identità in corso di validità.

Documentazione:

Indicazioni sul rilascio del tesserino segna catture a cura del DPD023
Modulo di richiesta