Di cosa si tratta – Il servizio Competitività della Regione Abruzzo, con determinazione n. DPD018/144 del 6.10.2020 ha approvato il bando per la concessione di aiuti in favore di agricoltori e PMI del comparto agricolo colpiti dalla crisi del COVID-19.

Finalità - Il sostegno è finalizzato a fornire liquidità alle imprese agricole, colpite dalla crisi, per dare continuità alle attività aziendali, tramite l’erogazione di una somma forfettaria “una tantum”.

Riferimento progettuale - P.S.R. Abruzzo 2014/2020 – Misura 21 – Sottomisura 21.1 Sostegno temporaneo eccezionale a favore di agricoltori e PMI particolarmente colpiti dalla crisi di COVID-19 - art. 39 ter Reg. (UE) 1305/2013.

Destinatari del bando – L’intervento viene reso accessibile alle aziende agricole dei seguenti settori: lattiero-caseario bovino, carne ovi-caprina, confezionamento olio, agrituristico, florovivaistico, vitivinicolo, orticolo nonché aziende agricole che esercitano attività agrituristica, di agricoltura sociale o di fattoria didattica. Le aziende interessate dovranno dimostrare di aver avuto un fatturato, dei mesi di aprile e maggio 2020, inferiore di almeno il 30% rispetto al fatturato dei mesi di aprile e maggio 2019.

Modalità di partecipazione – Per la partecipazione al bando le aziende interessate dovranno seguire scrupolosamente le indicazioni riportate all’art.12 del Bando.

Scadenza - La domanda di sostegno deve presentata entro e non oltre il 26 ottobre 2020.

Informazioni - Possono essere richieste alla Responsabile dell’Ufficio Tutela del potenziale produttivo agricolo da calamità ed emergenze - dr.ssa Maria Romana Rimano al seguente numero di telefono 085 –7672864 o all’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Documenti

 Determinazione DPD018/144 del 6.10.2020

 Bando pubblico

 Allegato A - Dichiarazione attestante la perdita di fatturato

 Allegato B - Scheda di controllo sulla presenza degli aiuti di Stato