Di cosa si tratta - Il Dipartimento Lavoro e Sociale della Regione Abruzzo ha approvato con determinazione dirigenziale n. DPG020/1020 del 30/12/2021  le graduatorie definitive relative alla sovvenzione destinata a lavoratori  / titolari di partita IVA e lavoratori /imprenditori individuali, come misura straordinaria di sostegno al reddito, finalizzata a contrastare gli effetti negativi di natura sociale, economica e finanziaria causati dalla pandemia da Covid-19. L'avviso era stato approvato con la DGR n. 349 del 14  giugno 2021

Le graduatorie sono suddivise per Linea di Intervento e  in 4 elenchi:

  1. LINEA 1 “ditte individuali e lavoratori autonomi”- Elenco delle istanze ammissibili e finanziabili e delle istanze ammissibili e non finanziabili per esaurimento delle risorse disponibili (ALL.1);
  2. LINEA 2 “liberi professionisti” - Elenco delle istanze ammissibili e finanziabili e delle istanze ammissibili e non finanziabili per esaurimento delle risorse disponibili (ALL.2);
  3. Elenco delle istanze escluse, con motivazione dell’esclusione, della LINEA 1 “ditte individuali e lavoratori autonomi”(ALL. 3);
  4. Elenco delle istanze escluse, con motivazione dell’esclusione,  della LINEA 2 “liberi professionisti” (ALL.4).

Le risorse impegnate e da erogare a favore dei lavoratori autonomi, ditte individuali e liberi professionisti ammontano complessivamente a € 4.140.034,00.

Determinazione n. DPG020/1020 del 30/12/2021 con Allegati - Graduatorie definitive

Comunicazioni: 

Si informano i lavoratori autonomi/ditte individuali/liberi professionisti che hanno presentato domanda che è possibile inviare entro il 31.01.2022 tramite lo sportello telematico regionale il modello unico 2021 (redditi 2020) come richiesto all’art. 9 comma 4 dello stesso avviso secondo le istruzioni di seguito riportate:

1) Accedere allo sportello all'indirizzo https://sportello.regione.abruzzo.it con le stesse credenziali con cui è stata inserita la domanda;

2) Dal menu “Le mie pratiche” accedere alla domanda cliccando sul tasto “+”;

3) Selezionare “Gestione documentazione allegata” e nella sezione “Allegati alla domanda” caricare il documento scegliendo come tipo di file “Dichiarazione redditi 2020 (Modello Unico 2021)”.

ATTENZIONE - Ai sensi dell'art. 7 comma 5, sono state prese in carico per l'istruttoria n. 2 681 istanze pari al totale delle risorse disponibili con maggiorazione del 30%, per questo motivo diverse istanze potrebbero non essere presenti negli elenchi indicati. In totale le istanze pervenute sono oltre 6.000 e nell'eventualità di un rifinanziamento della misura indicata, si procederà con gli scorrimenti.

 

Proroga termini di trasmissione al 31/01/2022 - DPG020/28 del 14/01/2022

 

Leggi l'articolo correlato al BANDO