Di cosa si tratta - Il Co.Re.Com Abruzzo, insieme alla Regione e con il patrocinio dell'Ordine dei Giornalisti e dell'emittente televisiva Rete8, ha istituito il premio "Pasquale Pacilio" in memoria del decano dei giornalisti abruzzesi scomparso nel 2016. Il premio è destinato a giovani studenti che abbiano redatto tesi di laurea in ambito giornalistico, a cui verrà erogato un assegno su base mensile di 833,00 euro lordi per 6 mesi al fine di effettuare un tirocinio di 30 ore presso un operatore di rete, o fornitore di servizi media audiovisivi, presente sul territorio regionale.

 

A chi è rivolto - Possono presentare domanda di partecipazione gli studenti laureati (Laurea triennale o specialistica / magistrale) presso le Università Abruzzesi in materia di giornalismo e comunicazione, che abbiano avuto un voto maggiore o uguale a 100/110 e che abbiano discusso la tesi tra il primo gennaio 2015 e il 9 agosto 2017, data di pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo.

Come fare - I candidati dovranno inviare al Co.Re.Com Abruzzo la propria tesi di laurea in materia di "giornalismo costruttivo", su supporto digitale, corredata di un elaborato di sintesi in pdf (max. 5.500 caratteri) e da tutta la documentazione prevista nel bando alla voce "modalità di partecipazione", attraverso una delle seguenti modalità di trasmissione:
a) Posta elettronica certificata all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Entro le ore 24.00 del giorno di scadenza);
b) Raccomandata A/R da trasmettere a: Co.Re.Com Abruzzo - c/o Consiglio Regionale dell'Abruzzo, via Michele Jacobucci,4 - 67100 L'Aquila (Farà fede il timbro postale);
c) Consegna a mano c/o l'Ufficio di Protocollo del Consiglio Regionale (Nell'eventualità informarsi suglio orari di servizio e di apertura).

Scadenza -
Le domande dovranno pervenire (o essere spedite in caso di raccomandata a/r) entro il 23 settembre 2017, il termine è fissato alle ore 24.00 nel caso di invio della PEC.

Informazioni - Responsabile del procedimento è la dott.ssa Michela Leacche, per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare la dott.ssa Emiliana Di Sabato allo 08569202635.Tutti i dettagli sono comunque riportati nel bando integrale che si consiglia di leggere in maniera approfondita.