Di cosa si tratta - Il Servizio della Prevenzione e Tutela Sanitaria della Regione Abruzzo ha pubblicato sul BURAT ordinario n. 45 del 15 novembre 2017 il calendario vaccinale 2017/2019, che definisce le tempistiche e le modalità di somministrazione dei vaccini offerti gratuitamente dal Servizio Sanitario Regionale. Il documento stabilisce, tra le altre cose, coloro i quali hanno acquisito il diritto ad una vaccinazione dell’infanzia offerta gratuitamente, secondo il calendario vaccinale approvato con la presente proposta di deliberazione, mantengono tale diritto sino ai 18 anni di età.

Documentazione
BURAT ordinario n. 45 del 15 novembre 2017
Allegato A (Calendario vaccinale)