Di cosa si tratta - Il Servizio Competitività e Attrazione degli Investimenti  ha pubblicato un avviso  finalizzato ad incentivare la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas, favorendo la produzione di energia da fonti rinnovabili e dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza. Le due linee di finanziamento riguardano l'efficientamento dei sistemi produttivi (Linea A) e l'efficientamento delle strutture (Linea B).

 

Contributo economico - I progetti di efficientamento finanziati non dovranno essere inferiori a 25.000 euro e non potranno superare i 200.000, la dotazione complessiva è di 8 mln di euro

Finalità - Il bando dà attuazione all’Asse IV "Promozione di un’economia a basse emissioni di carbonio" del Programma Operativo Regionale dell’Abruzzo Fondo Europeo di Sviluppo Regionale relativo al periodo 2014-2020, approvato dalla Commissione Europea, sostenendo le PMI che, all’interno di unità operative ubicate nel territorio regionale, realizzino interventi di efficientamento energetico per l’autoconsumo finalizzati ad un uso più razionale delle risorse. L’obiettivo dell’Avviso è di coniugare sostenibilità ambientale e competitività, accompagnando le imprese nella direzione dell’industria sostenibile in coerenza con la Carta di Pescara e, più in generale, con la Stra-tegia Europea 2020. L’Avviso finanzia, tra gli altri, l’utilizzo della metodologia del Life Cycle Assessment al fine di valutare gli impatti ambientali associati ai processi, ai prodotti e alle attività delle imprese, identificando e quantificando i consumi di energia e le emissioni nell’atmosfera in termini di carbon footprint.

A chi è rivolto - Sono destinatarie del finanziamento le micro, piccole e medie imprese (PMI) del settore privato (Definizione Allegato 1 del Regolamento UE n. 651/2014), che abbiano la sede operativa nella Regione Abruzzo, non abbiano ancora avviato i progetti di efficientamento e rispettino tutti i requisiti disposti dal bando nell'art.4.

Modalità di partecipazione - Le candidature devono essere inviate a partire dalle ore 10:00 del 11/01/2018, tassativamente, pena l’esclusione, attraverso l'utilizzo della piattaforma telematica pre-sente all'indirizzo: http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/

Scadenza -  Le domande potranno essere inoltrate fino alle ore 12.00 del 26/02/2018

Informazioni - Struttura regionale competente è il Servizio Competitività e Attrazione degli Investimenti, Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università della Regione Abruzzo, in via Passolanciano, 75, 65125 Pescara. 
Il Responsabile Unico del Procedimento è il Dirigente del Servizio Competitività e Attrazione degli Investimenti,  dott.Piergiorgio Tittarelli. 
Il Responsabile dell’istruttoria è il dott. Adriano Marzola dell’Ufficio Attrazione di Nuovi Insediamenti Industriali, Contrasto alla Delocalizzazione.

Le informazioni sul presente Avviso, potranno essere richieste al telefono n. 085/767 2307 e inviando FAQ ai seguenti indirizzi di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Documentazione

Avviso
Allegato I, Domanda di finanziamento
Allegato II, Piano economico
Allegato II b, Piano economico
Allegato III, Scheda tecnica dell'intervento
Allegato IV, Dichiarazione aiuti in esenzione 4.2.1
Allegato V, Codici Ateco + Energivori 4.2.1
Determinazione n.47/DPG015 del 22.12.2017