Di cosa si tratta - Il Servizio organizzazione e Selezione della Regione Abruzzo con, determinazione DPB010/2 del 17.01.2018,  ha emanato un bando per l'indizione di 16 procedure di mobilità esterna per complessivi 64 posti  disponibili. 

 Profili richiesti - Di seguito i profili professionali richiesti nel bando:
1) n.6 posti di Dirigente Amministrativo - Contabile, presso i Dipartimenti della Giunta Regionale;
2) n.2 posti di Dirigente Tecnico, presso i Dipartimenti della Giunta Regionale;

3) n.1 posto di Funzionario Esperto Farmacista, cat. D3 presso il Dipartimento per la Salute e il Welfare;
4) n.1 posto di Funzionario Esperto Avvocato, cat. D3 presso il Soggetto Aggregatore;
5) n.1 posto di Funzionario Esperto ingegnere presso il Soggetto Aggregatore;
6) n.1 posto di Funzionario Esperto Economista, cat. D3 presso il Soggetto Aggregatore;
7) n.1 posto di Funzionario Esperto Economista, cat. D3 presso il Dipartimento Presidenza e Rapporti con L'Europa;

8) n.9 posti di Specialista Amministrativo, cat. D1 presso i Dipartimenti della Giunta Regionale;
9) n.14 posti di Specialista Economista, cat. D1 presso i Dipartimenti della Giunta Regionale;
10) n.9 posti di Specialista Ingegnere, cat. D1 presso il Dipartimento Opere Pubbliche, Governo del Territorio e Politiche Ambientali;
11) n.6 posti di Specialista Ingegnere Ambientale, cat. D1 presso il Dipartimento Opere Pubbliche, Governo del Territorio e Politiche Ambientali;
12) n.2 posti di Specialista Ingegnere, cat. D1 presso il Dipartimento infrastrutture, Trasporti, Mobilità, Reti e Logistica;
13) n.1 posto di Specialista Biologo, cat. D1 presso il Dipartimento Opere Pubbliche, Governo del Territorio e Politiche Ambientali;
14) n.2 posti di Specialista Geologo, cat. D1 presso il Dipartimento Opere Pubbliche, Governo del Territorio e Politiche Ambientali;
15) n.2 posti di Specialista Ecologo, cat. D1 presso il Dipartimento Opere Pubbliche, Governo del Territorio e Politiche Ambientali;

16) n.6 posti di Assistente Informatico, cat. C presso i Dipartimenti della Giunta Regionale.

I dettagli sulle tipologie di attività attinenti ad ogni profilo richiesto, sono disponibili nelle schede allegate all'avviso di selezione (Allegato A).

Chi può partecipare - Sono ammessi a partecipare alle procedure di selezione i dipendenti pubblici che:
a) siano in possesso di contratto di lavoro a tempo indeterminato presso pubbliche amministrazioni (art.1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.) inquadrati in categoria e profilo professionale corrispondente, identico ed omogeneo a quello del posto che si intende ricoprire;
b) siano in possesso del titolo di studio previsto per l'accesso dall'esterno al posto da ricoprire;
c) abbiano un'esperienza professionale di effettivo servizio di ruolo nell'esercizio delle funzioni relative alla categoria e al profilo professionale richiesto;
d) siano in possesso di idoneità fisica incondizionata all'esercizio di tutte le mansionid el profilo professionale rivestito;
e) non siano incorsi in procedure disciplinari conclusesi con sanzione (con esclusione del rimprovero scritto e verbale), nel corso degli ultimi 24 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando e non abbiano procedimenti disciplinari in corso;
f) non abbiano subito condanne penali per reati che inibiscano l'instaurarsi di un rapporto di pubblico impiego;
g) non abbiano controversie pendenti o cause di lavoro comunque connesse alla categoria giuridica, alla posizione economica e/o al profilo professionale e/o alle mansioni ricoperte;
h) non si trovino in condizione di incompatibilità ai sensi del D.Lgs. n.39/2013 e della legge 190/2012.

Modalità di partecipazione - I soggetti interessati possono inoltrare domanda di partecipazione,utilizzando il modello allegato all'avviso pubblico (Allegato B) e inviando una domanda separata per ogni profilo professionale per il quale intendono concorrere, corredata di copia di un documento d'identità in corso di validità e curriculum formativo e professionale, con le seguenti modalità:
1) a mano direttamente al Protocollo del Dipartimento Risorse e Organizzazione, Servizio Organizzazione e Selezione, Palazzo Silone, via Leonardo Da Vinci, 6 - 67100 L'Aquila;
2) tramite raccomandata A/R indirizzata alla Giunta Regionale - Dipartimento Risorse e Organizzazione, Servizio Organizzazione e Selezione, Palazzo Silone, via Leonardo Da Vinci, 6 - 67100 L'Aquila;
3) tramite posta elettronica certificata (PEC) intestata al candidato, all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando nell'oggetto della mail "Domanda di mobilità volontaria - Piano 2016-2017". In tal caso la documentazione richiesta dovrà essere inviata in formato pdf. 

Scadenza - Le domande dovranno essere presentate entro il 16 febbraio 2018

Informazioni - Tutte le informazioni relative alla documentazione richiesta per inoltrare la domanda, le procedure di valutazione ed ogni altra necessaria specifica, sono individuate nell'avviso pubblico disponibile nella sezione "Concorsi" del portale regionale (link). Il responsabile del procedimento è il dott. Roberto Rassu del Dipartimento Risorse e Organizzazione, Servizio Organizzazione e Selezione, Palazzo Silone, via Leonardo Da Vinci, 6 - 67100 L'Aquila, è possibile chiedere informazioni dal lunedì al venerdì ai numeri: 0862363307 e 0862363627.

Documentazione:
Avviso pubblico
Schede job description (Allegato A)
Modello di domanda (Allegato B)
Link al Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo speciale Concorsi n.6 del 19 gennaio 2018