Di cosa si tratta - Il Dipartimento della Presidenza e Rapporti con l'Europa della Regione Abruzzo ha pubblicato un avviso la cui finalità è quella di favorire le istituzione pubbliche nella gestione associata di servizi diretti a sostenere, in maniera efficace, l’accesso a finanziamenti resi disponibili a valere su programmi europei, nazionali e regionali, attraverso la costituzione degli Uffici Unici, l’assistenza nella fase di start up e azioni formative finalizzate a costruire e rafforzare specifiche competenze tecnico-professionali.

 Riferimento progettuale - POR FSE ABRUZZO 2014-2020, Piano Operativo FSE 2017-2019- Obiettivo "Investimenti in favore della crescita e dell'occupazione", Asse 4, Tipologia di azione 11.3.6, Intervento 25 “Empowerment delle Istituzioni locali”

A chi si rivolge – Ad aggregazioni di soggetti pubblici locali del territorio della Regione Abruzzo

Dotazione finanziaria – Le risorse complessive sono pari a € 725.536,60.

Proposte progettuali - Devono prevedere:

a) lo sviluppo di un modello per la gestione associata dei servizi che tenga conto delle specificità degli EE.LL. che compongono l’aggregazione e delle condizioni di contesto;

b) l’accompagnamento alla costituzione degli Uffici Unici, affinché gli stessi siano messi in condizioni di avviare le proprie attività e sostenerle anche successivamente alla conclusione delle attività progettuali;

c) l’assistenza e la consulenza nella fase di start up, al fine di costruire i presupposti e le condizioni per la maggiore efficacia degli interventi;

d) costruzione/adesione alle reti a livello nazionale e transnazionale e/o adozione di strumenti a supporto della costruzione di partnership;

e) implementazione di strategie, strumenti e materiale di comunicazione e di informazione da utilizzare sul territorio (siti web, newsletter, open days, etc.);

f) azioni formative finalizzate a costruire e rafforzare specifiche competenze tecnico-professionali.

Il progetto deve specificare la tempistica di realizzazione, tenuto conto che lo stesso deve essere concluso entro il 31 dicembre 2020 e deve prevedere una durata massima di 24 mesi, decorrenti dalla data di avvio del progetto medesimo.

Modalità di partecipazione - La candidatura deve essere presentata esclusivamente attraverso l’utilizzo della piattaforma presente all’indirizzo: app.regione.abruzzo.it/avvisi pubblici/ seguendo le indicazioni ivi riportate. Altre modalità di invio comportano l’esclusione della candidatura.

Scadenza - La piattaforma di caricamento è resa fruibile a partire dalle ore 9.00 del 22 febbraio 2018 fino alle ore 9.00 del 7 aprile 2018 (proroga scadenza - Determinazione DPA011/16 del 15.3.2018)

Struttura regionale competente - Dipartimento della Presidenza e Rapporti con l’Europa, Servizio “Autorità di Gestione Unica FESR-FSE Programmazione e Coordinamento Unitario” (DPA011), Ufficio Programmazione Unitaria e Segreterie Tecniche, Responsabile del procedimento è il Dott. Sergio Santucci Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Documentazione

BURAT ordinario n.8 del 21.02.2018

Avviso

Determinazione n. DPA011/050del 15.02.2018