Di cosa si tratta - Il Servizio Politiche per il benessere Sociale della Regione Abruzzo cerca partner per attività di partenariato finalizzata alla presentazione di un progetto nell'ambito dell'avviso I.M.P.A.C.T. (Integrazione dei Migranti con Politiche e Azioni Coprogettate sul Territorio), a valere sui fondi F.A.M.I. 2014-2020. 

Il soggetto selezionato in forma singola o associato, a seguito della presente procedura, dovrà operare in collaborazione con la Regione ed il costituendo partenariato, sia nella fase di co-progettazione, sia nella fase di realizzazione del progetto, in caso di approvazione da parte dell'Autorità Responsabile del FAMI.

Destinatari del progetto - Saranno alunni con cittadinanza di paesi terzi, giovani fino a 25 anni con background migratorio e associazioni di migranti (dettagli all'art. 5 del bando).

A chi è rivolto - Sono ammessi a presentare la propria candidatura in risposta al presente avviso regionale in qualità di “Soggetti proponenti”, in forma singola o associata:

  1. Enti del Terzo Settore operanti nello specifico settore di riferimento;
  2. Ambiti Distrettuali Sociali, Enti locali e loro unioni e consorzi;
  3. Università;
  4. Istituti di Ricerca;
  5. Organismi e organizzazioni internazionali operanti nello specifico settore di riferimento;
  6. Enti ecclesiastici civilmente riconosciuti;
  7. Società Cooperative e Consortili operanti nello specifico settore di riferimento;
  8. Organismi di Formazione professionale accreditati presso le Regioni / Province;
  9. Operatori accreditati per lo svolgimento di servizi al lavoro;
  10. Patronati;
  11. Istituti Previdenziali;
  12. Aziende Sanitarie Locali;
  13. ANCI;
  14. Altri enti pubblici.

Tutte le specifiche relative ai soggetti ammessi a presentare domanda sono riportati nell'art. 6 del bando.

Modalità di partecipazione - I soggetti interessati dovranno presentare la propria candidatura di partenariato con la Regione Abruzzo, a pena di esclusione secondo il modello allegato al presente Avviso (Allegato 1 - Istanza di candidatura formato word).

Le domande di partecipazione, corredate della documentazione indicata in maniera dettagliata all'art. 11 del bando, dovranno essere compilate ed inviate, esclusivamente attraverso la piattaforma digitale https://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici dall'ente capofila e con la firma digitale del responsabile legale.

Scadenza - Il termine ultimo per il caricamento delle domane è il giorno 07/05/2018

Informazioni -  Il responsabile del procedimento è il dott. Raimondo Pascale, del Dipartimento per la Salute e il Welfare– Servizio Politiche per il Benessere Sociale – Ufficio “Politiche per la Famiglia e le Nuove Generazioni”, PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

I soggetti interessati potranno inviare quesiti per posta elettronica all'indirizzo e-mail sopra riportato non oltre i 5 giorni antecedenti il termine ultimo previsto per la presentazione dei progetti, indicando nell'oggetto l'articolo o gli articoli dell‟Avviso sul quale si intende avere informazioni. Le risposte ai quesiti di interesse generale saranno pubblicate nella medesima sezione di pubblicazione del presente bando raggiungibile dall'indirizzo internet http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici


Allegati: