Di cosa si tratta - Il Servizio Risorse Finanziarie della Regione Abruzzo ha affidato la riscossione coattiva della tassa automobilistica per gli anni 2013 e 2014 all’Agenzia delle Entrate Riscossione Spa, a cui spetta la competenza esclusiva di concedere la relativa rateizzazione. Per questo motivo tutti coloro che avessero ricevuto una cartella di pagamento dall'Agenzia delle Entrate, relativa alla tassa automobilistica, dovranno rivolgersi esclusivamente agli uffici dell'ente sul territorio, i cui contatti sono reperibili sul sito www.agenziaentrateriscossione.gov.it. Sullo stesso sito, nella sezione "cittadini" e nella sottosezione "rateizzazione" è disponibile tutta la modulistica necessaria. 

 

La rateizzazione può essere richiesta secondo le seguenti modalità:

  1. on-line sul sito dell’ Agenzia delle Entrate Riscossione Spa, accessibile anche cliccando sul seguente link (https://servizi.equitaliaspa.it/equitaliaServiziWeb/home/login.do), utilizzando le credenziali SPID, le credenziali dell’Agenzia delle Entrate, le credenziali INPS oppure tramite smart card CNS;
  1. mediante raccomandata da inviare all’indirizzo della Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate Riscossione Spa territorialmente competente, consultabile sul seguente link (https://www.agenziaentrateriscossione.gov.it/export/it/Cittadini/Elenco-indirizzi-Direzioni-Regionali.pdf);
  1. mediante presentazione diretta ad uno degli sportelli dell’ Agenzia delle Entrate Riscossione Spa competenti per territorio, consultabili al seguente link (https://www.agenziaentrateriscossione.gov.it/it/Contatti/TrovaSportello/).

ATTENZIONE: La Regione Abruzzo non darà seguito istruttorio né riscontro alle richieste di rateizzazione per gli anni 2013 e 2014 che perverranno o siano pervenute erroneamente ai propri uffici.

 

Documentazione:

Avviso del Servizio Risorse Finanziarie