Di cosa si tratta - Il Servizio Politiche Turistiche della Regione Abruzzo, con determinazione DPH002/3 del 17.01.2019, ha emanato un avviso destinato alle imprese turistiche ricadenti nell'area Basso Sangro Trigno, finalizzato a finanziare l'ammodernamento e la riduzione e recupero della vulnerabilità del patrimonio turistico-ricettivo esistente nella Regione. L'intervento sosterrà inoltre le strutture ricettive certificate e qualificate in armonia con l’ambiente, innescando un processo di miglioramento continuo del mercato dell’offerta turistico-ricettiva.

Tutte le azioni ammissibili nel progetto di investimento sono elencate in maniera dettagliata all'art.7 dell'avviso. 

Soggetti beneficiari -  Sono ammissibili alle agevolazioni progetti d’investimento di imprese ricadenti nei comuni di: Borrello, Carunchio, Castelguidone, Castiglione Messer Marino, Celenza sul Trigno, Civitaluparella, Colledimacine, Colledimezzo, Gessopalena, Gamberale, Fallo, Fraine, Lama dei Peligni, Lettopalena, Montazzoli, Montenerodomo, Montebello sul Sangro,  Monteferrante, Montelapiano, Palena, Pennadomo, Pietraferrazzana, Pizzoferrato, Quadri, Roccaspinalveti, Roio del Sangro, Rosello, San Giovanni Lipioni, Schiavi d’Abruzzo, Taranta Peligna, Torrebruna, Torricella Peligna,  Villa Santa Maria, presentati da:

A) Strutture ricettive alberghiere:

A1) alberghi con una dotazione minima di n.7 camere; servizi di ricevimento e di portineria/ informazioni (hall) e una sala per uso comune, nonché i requisiti per la classificazione di cui alla Legge Regionale n. 45/1982 e ss.mm. ii.;

A2) residenze turistiche alberghiere con una dotazione minima di n. 7 unità abitative costituite da uno o più locali forniti di servizio autonomo di cucina; servizi di ricevimento e di portineria/ informazioni (hall) e una sala per uso comune, nonché i requisiti per la classificazione di cui alla Legge Regionale n. 45/1982 e ss.mm.ii.;

A3) alberghi diffusi come definiti dalla Legge Regionale n. 22/2013 e relativo regolamento di attuazione di cui al D.P.G.R. 29 aprile 2014, n. 3/Reg.;

B) Strutture ricettive all'aria aperta:

B1) campeggi come definiti dalla Legge Regionale n. 16/2003, articoli 4 e 5;

B2) villaggi turistici come definiti dalla Legge Regionale n. 16/2003, articoli 2 e 3;

C) Strutture ricettive extralberghiere:

C1) residenze di campagna come definite della Legge Regionale n. 75/1995, Titolo VII;

C2) case per ferie come definite della Legge Regionale n. 75/1995, Titolo II;

C3) ostelli della gioventù come definiti della Legge Regionale n. 75/1995, Titolo III;

C4) rifugi montani e rifugi escursionistici come definiti della Legge Regionale n. 75/1995, Titolo IV.

D) Affittacamere: come definiti dalla Legge Regionale n. 75/1995, Titolo V, composti da minimo 3 camere e massimo 6 camere oltre servizi.

Modalità di partecipazione - La candidatura deve essere inviata alla Regione Abruzzo - Dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio esclusivamente attraverso piattaforma informatica all'indirizzo internet:http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici (Legge regionale 77/Area Basso Sangro Trigno), dove sono riportate tutte le istruzioni per la compilazione. La piattaforma sarà attiva dalle ore 9.00 del 25 gennaio 2019.
La candidatura per l’ammissione alle agevolazioni è formulata, pena l’esclusione, attraverso il caricamento dei documenti indicati all'art.18 del bando, compilati utilizzando i modelli allegati all’Avviso presenti sulla piattaforma informatica.

Scadenza - Le domande dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 25 maggio 2019.

Informazioni - Le richieste di informazioni concernenti il presente Avviso pubblico devono essere inserite nell’apposita sezione destinata alle FAQ nella piattaforma informatica utilizzata per la presentazione delle domande sulla quale verrà pubblicata la risposta.

 

Documentazione:

Determinazione DPH002/3 del 17.01.2019
Avviso Pubblico
Allegato 1- Modulo di domanda
Allegato 2 - Scheda tecnica
Allegato 3 - Dichiarazione possesso requisiti ed impegno
Allegato 4 - Autorizzazione proprietario e vincolo di destinazione
Allegato 5 - Dichiarazione tecnica per affittacamere
Allegato 6 - Dichiarazione di conformità del tecnico
Allegato 7 -Dichiarazione per concessione aiuti in "de minimis"
Allegato 8 - Modulo per l'impresa controllata
Allegato 9 - Istruzioni per la compilazione degli allegati 7 e 8

Allegati 10 - 18  (moduli post ammissione)