Di cosa si tratta – Il Servizio Lavoro della Regione Abruzzo, con determinazione dirigenziale n. 46/DPG007 del 12/03/2019 ha approvato la I graduatoria provvisoria delle candidature pervenute il 10 dicembre rispettivamente all’avviso A Garanzia Lavoro – Aiuti in regime de minimis, Linea 1 (Incentivi al lavoro per le imprese con sede operativa nei Comuni dell'Area di crisi complessa Vibrata-Tronto Piceno) e Linea 2 (Incentivi al lavoro per le imprese con sede operativa in tutti gli altri Comuni non ricompresi nell'Area di crisi complessa Vibrata-Tronto Piceno).

Informazioni sulle risultanze - Gli elenchi pubblicati riguardano le sole aziende che hanno presentato istanza il 10 dicembre 2018, primo giorno utile per presentare le candidature. Ammesse a finanziamento n. 15 candidature per la linea 1 relative ai Comuni dell’Area di Crisi Complessa Vibrata – Tronto Piceno e n. 222 per la linea 2 relative a tutti gli altri Comuni della Regione Abruzzo.  Si tratta complessivamente di richieste di incentivi economici per n. 440 assunzioni a tempo indeterminato, di cui il 56% per lavoratori uomini e il 44% per lavoratrici donne. Le assunzioni per il 66% rappresentano trasformazioni da tempo determinato a tempo indeterminato e per il 34% nuove assunzioni di disoccupati. Le risorse finanziare da destinare alle imprese come incentivi economici ammontano complessivamente a € 4.226.000,00.

Struttura regionale competente – Servizio Lavoro (DPG007) - Ufficio Programmazione Politiche del lavoro Dr.ssa Maria Sambenedetto  Responsabile, per contatti Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Documentazione

Determinazione dirigenziale n. 46/DPG007 del 12/03/2019

Allegato 1 – Ammessi Linea 1

Allegato 2 – Ammessi Linea 2

Allegato 3 – Candidature Escluse

Allegato 4 – Lavoratori esclusi

Leggi gli articoli correlati:

Garanzia Lavoro, incentivi alle imprese per assunzioni a tempo indeterminato

Garanzia lavoro, chiusura anticipata della Linea 2 per esaurimento risorse