Di cosa si tratta - Con Decreto del Vice Commissario per la Ricostruzione n. 4/2019 del 1.04.2019, vengono stanziati fondi per sostenere la ripresa e lo sviluppo del tessuto produttivo delle aree colpite dagli eventi sismici dell’agosto e ottobre 2016 e del gennaio 2017. Gli aiuti economici sono erogati, tramite avviso pubblico alle imprese che realizzino o abbiano realizzato, a partire dal 24 agosto 2016, investimenti produttivi e che, al momento dell’erogazione, abbiano sede operativa nei comuni del cratere indicati di seguito. Alle imprese operanti nei settori dell’agricoltura primaria, della pesca e dell’acquacoltura è destinata una quota di risorse pari al 10% dei fondi disponibili, ovvero 350.000 euro. I contributi sono concessi in conto capitale a fronte dell’effettuazione di nuovi investimenti produttivi, finalizzati alla realizzazione di nuove unità produttive o all’ampliamento di unità produttive esistenti, sulla base di una proposta di Programma di Investimento.

 

A chi è rivolto - Possono presentare richiesta le imprese che hanno una o più unità produttive nei comuni di: Barete (AQ); Cagnano Amiterno (AQ); Campotosto (AQ); Campli (TE); Capitignano (AQ); Castel Castagna (TE); Castelli (TE); Civitella del Tronto (TE); Colledara (TE); Cortino (TE); Crognaleto (TE); Fano Adriano (TE); Farindola (PE); Isola del Gran Sasso (TE); Montereale (AQ); Montorio al Vomano (TE); Pietracamela (TE); Pizzoli (AQ); Rocca Santa Maria (TE); Teramo (TE); Torricella Sicura (TE); Tossicia (TE); Valle Castellana (TE).
Dettagli sulle tipologie di attività ammesse sono specificati nel dettaglio negli articoli 2 e 3 del bando. 

 

Modalità di partecipazione - Le domande per la concessione dei contributi possono essere inviate esclusivamente tramite piattaforma informatica della Regione Abruzzo al seguente indirizzo: http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/, avendo cura di inserire nell’apposito spazio l’importo del contributo richiesto in base alla domanda, necessario per la formulazione dell’elenco delle proposte ammesse alla valutazione in base alle risorse disponibili.
La domanda dovrà essere corredata dai seguenti documenti:
1) Modulo di Domanda;
2) Scheda tecnica Progettuale;
3) Altre dichiarazioni 
Le domande di contributo possono essere presentate, secondo le modalità descritte all’articolo 9, a partire dalle ore 8,00 del giorno 15 maggio 2019 .
La piattaforma non sarà attiva prima della data ed ora stabilite e sarà chiusa alla data ed ora stabilite. 

Scadenza - La piattaforma per l'inserimento delle domande sarà attiva fino alle ore 12,00 del giorno 15 giugno 2019.

 

Informazioni - L'unità organizzativa titolare del procedimento è la Regione Abruzzo, Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università – Servizio Competitività e Attrazione degli Investimenti – DPG015 – Via Passolanciano, 75, 65125 Pescara. Le informazioni sul presente avviso potranno essere richieste ai numeri di telefono 085/7672320 085/7672307 o inviando richieste a cui verrà risposto con modalità FAQ, ai seguenti indirizzi di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Documentazione
Decreto 4/2019 del 1.04.2019
Avviso pubblico
Modulistica
Cartella file (formato .zip) della modulistica in formato editabile (word)