Di cosa si tratta - Visto il D.P.C.M. dell’11.03.2020 con il quale, allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, sono state sospese le attività commerciali al dettaglio, le attività dei servizi di ristorazione nonché le attività inerenti i servizi alla persona, si comunica che per i progetti in corso alla data del presente avviso, i termini di conclusione dei medesimi sono sospesi fino al 3 aprile 2020, salvo eventuali e successive proroghe.

Si precisa che per progetti in corso non si intendono tutti quelli scaduti e per i quali non sia stata autorizzata la proroga in data antecedente al presente avviso.