Stampa

Di cosa si tratta – La Giunta regionale, con DGR n. 193 del 10.04.2020, ha approvato l’Avviso pubblico per l’accesso, da parte dei nuclei familiari in condizioni di particolare disagio derivante dall’emergenza Covid -19, al contributo per l’acquisto di beni di prima necessità di cui all’art. 2 co. 1 lettera d) della L.R. 9/2020.

Finalità - Il contributo è finalizzato alla copertura delle spese per l’acquisto di beni di prima necessità, nella misura in cui assicurano servizi strumentali al diritto alla salute o altri diritti fondamentali della persona (alimentazione, igiene, materiali sanitari di sopravvivenza, compresi prodotti igienico-sanitari, farmaci da banco ecc.), o per esigenze di emergenza abitativa, compresa la copertura dei costi per beni primari (canone locazione, canoni acqua-luce-gas).

 

Destinatari del contributo – Il nucleo familiare avente diritto al contributo è così individuato e seguirà i seguenti criteri di priorità:

1) nuclei familiari in cui siano presenti persone in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza   ai sensi dell'allegato 3 al DPCM 5 dicembre 2013, n. 159;

2) nuclei familiari con almeno n. 3 figli o altre persone a carico;

3) nuclei familiari con n. 2 figli o altre persone a carico;

4) nuclei familiari con n. 1 figli o altre persone a carico;

5) nuclei familiari composti da due persone senza figli o altre persone a carico;

6) nuclei familiari composti da una sola persona.

Requisiti per l’accesso:

 

Modalità di presentazione della domanda - La domanda per beneficiare del contributo – che può essere presentata per se stessi o per il proprio nucleo familiare (convivente), ovvero in nome e per conto di un altro componente del nucleo familiare in qualità di tutore, amministratore di sostegno o familiare delegato – deve essere prodotta esclusivamente attraverso la piattaforma telematica della Regione Abruzzo all’indirizzo internet:

https://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/2020-04-covid-beni-necessita

 Alla domanda, che deve essere presentata esclusivamente compilando il format presente sulla piattaforma telematica del sito istituzionale della Regione Abruzzo, devono essere allegati, a pena di esclusione:

  1. “autocertificazione“ da parte del soggetto richiedente, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, attestante il possesso dei requisiti richiesti;
  2. fotocopia dei documenti d’identità in corso di validità del richiedente e di tutti i componenti il nucleo familiare (esclusi i minori);
  3. fotocopia del codice fiscale;
  4. fotocopia del permesso di soggiorno (per i soggetti stranieri).

IMPORTANTE:

Scadenza - La domanda dovrà essere presentata entro le 23.59 di giovedì 23 aprile 2020

F.A.Q aggiornate al 22.04.2020

 

 

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando area sottostante o accedendo ad altra pagina del sito, acconsenti ad uso dei cookie. Se non acconsenti alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.