Di cosa si tratta – Il Servizio Istruzione - Formazione – Università del Dipartimento Lavoro - Sociale della Regione Abruzzo ha approvato, con determinazione n. DPG021/448 del 28.10.2021, l’avviso pubblico rivolto alle istituzioni scolastiche statali di primo e secondo grado nell’espletamento dei servizi di didattica integrata a distanza mediante l’acquisto di attrezzature hardware e relativo software necessarie ai fini del supporto alle persone/famiglie in situazione di vulnerabilità e a rischio di esclusione sociale/povertà.

Riferimento progettuale - POR FSE 2014 – 2020, Asse prioritario 2 Inclusione Sociale e Lotta alla Povertà, Priorità di Investimento 9iv - miglioramento dell'accesso a servizi accessibili, sostenibili e di qualità, compresi servizi sociali e cure sanitarie d'interesse generale, Obiettivo Specifico 9.3 - Aumento/consolidamento/qualificazione dei servizi e delle infra-strutture di cura socio-educativi rivolti ai bambini e dei servizi di cura rivolti a persone con limitazioni dell’autonomia e potenziamento della rete infrastrutturale e dell’offerta di servizi sanitari e sociosanitari’ territoriali. “Intervento Covid. - COV2 – Azione 2 - “Supporto alle persone in situazioni di vulnerabilità aggravate dal Covid-19 con servizi socio-educativi, servizi di cura e assistenza e servizi di prossimità - Programma di sostegno per la Didattica a Distanza”.

Dotazione finanziaria - La dotazione finanziaria disponibile è pari a 1.000.000,00 Euro. La sovvenzione è erogata sotto forma di rimborso della spesa sostenuta per l’acquisto di hardware e del relativo software, il cui costo unitario è stimato nella misura di euro 500,00. L’importo massimo riconoscibile a ciascun Istituto scolastico è pari a 5.000,00 Euro.

A chi è rivolto - Possono presentare domanda di finanziamento le Istituzioni Scolastiche Autonome Statali del primo e del secondo ciclo di istruzione ubicate nel territorio della Regione Abruzzo. Non sono ammesse al presente Avviso le scuole paritarie.

Modalità di presentazione della domanda - Le candidature devono essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma telematica disponibile all’indirizzo https://sportello.regione.abruzzo.it/ , effettuando l’accesso mediante identità digitale – SPID di livello uguale o superiore a 2,  selezionando la voce “Catalogo Servizi” / “Bandi FSE 2014-2020” / Azione 2 - Supporto alle persone in situazioni di vulnerabilità aggravate dal Covid-19 con servizi socio-educativi, servizi di cura e assistenza e servizi di prossimità.

Altre modalità di invio comportano l’esclusione della candidatura.

Il rimborso è concesso con procedura valutativa “a sportello”, fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili. Le domande saranno istruite e valutate in due finestre temporali, avvalendosi degli esiti dell’elaborazione automatica realizzata dalla piattaforma informatica regionale:

La prima finestra temporale di presentazione delle domande si aprirà a partire dall’8 novembre 2021 ore 09:00:00 e si chiuderà alle ore 20:00:00 del 7 dicembre 2021.
In caso di sussistenza di economie disponibili, la seconda finestra sarà aperta dalle ore 09:00:00 del 10.01.2022 alle ore 20:00:00 del 10.03.2022, fatta salva la definizione successiva di eventuali ulteriori aperture.

Struttura regionale competente - Servizio Istruzione - Formazione – Università DPG021 del Dipartimento Lavoro - Sociale della Regione Abruzzo. Il Responsabile del Procedimento è il Dott. Luigi Copertino, Responsabile dell’Ufficio Diritto allo Studio.

Informazioni - Eventuali richieste di chiarimento possono essere avanzate, a far data dal giorno successivo alla pubblicazione, esclusivamente attraverso il servizio di messaggistica disponibile all’indirizzo https://sportello.regione.abruzzo.it.

Allegati

Avviso pubblico

Fac –simile dell’istanza on line