Di cosa si tratta - La Regione Abruzzo ha normato l'accesso alle spiagge degli animali d'affezione con la legge del 17 aprile 2014 n.19, dove si determina che, con le dovute prescrizioni è garantito l'accesso di cani e gatti alle spiagge. Ai comuni spetta individuare, entro il 30 marzo di ciascun anno, quali spiagge sono accessibili e su quali tratti di mare è consentita la balneazione e la passeggiata in battigia.

 Di seguito pubblichiamo le spiagge individuate dai comuni costieri e comunicate all'Ufficio Demanio Marittimo della Regione (email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

 

COMUNE SPIAGGIA ORDINANZA
Martinsicuro 

Bau beach 1 
Bau beach 2

Ordinanza comunale n.23 del 30.03.2017 
Alba Adriatica Non comunicato  
Tortoreto Pet beach a sud della zona alaggio e sosta imbarcazioni, spiaggia libera del pdm Ordinanza comunale n.39 del 28.03.2017
Giulianova Spiaggia libera n.14 della variante al pdmc Ordinanza comunale n.50 del 30.03.2017
Roseto Tutte le spiagge libere Ordinanza comunale n.1360 del 30.06.2015
Pineto Non comunicato  
Silvi Tutte le spiagge libere  
Città Sant'Angelo Non comunicato   
Montesilvano Spiaggia libera sl8 tra gli stabilimenti Hotel Sole e Sabbia d'Oro  Ordinanza n. 24 del 18 maggio 2017
Pescara

Spiaggia libera tra Mareblu e fosso Vallelunga
Spiaggia libera tra Hawai e la Lampara

 
Francavilla

Spiaggia libera tra Bagni da Vincenzo e zona destinata a rimmessaggio pescatori

Ordinanza n. 170 del 31 maggio 2017
Ortona

Bau beach da stabilimento Il Pontile fino a 50 mt a sud della foce del fiume Arielli

Ordinanza n. 46 del 29 marzo 2017
San Vito Chietino

Tutte le spiagge libere

 
Casalbordino

Non comunicato

 
Rocca San Giovanni

Non comunicato

 
Fossacesia

Tutte le spiagge libere

 
Torino di Sangro

Non comunicato

 
Vasto

Non comunicato

 
San Salvo

Spiaggia libera a sud del torrente Buonanotte

Ordinanza n. 23 del 14 giugno 2017