Di cosa si tratta - Il Servizio Competitività e attrazione degli investimenti della Regione Abruzzo con determinazione n.49/DPG015 del 8.2.2019, ha approvato un avviso per il finanziamento di impianti di energia per autoconsumo realizzati dalle imprese.

Riferimento progettuale - Il bando dà attuazione all’Asse IV “Promozione di un’economia a basse emissioni di carbonio” del Programma Operativo Regionale dell’Abruzzo Fondo Europeo di Sviluppo Regionale relativo al periodo 2014-2020 ed in particolare alla seguente Azione: IV.2.1 “Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree pro-duttive compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza”.

Caratteristiche dell'Avviso - Nello specifico saranno finanziati:

1) L’installazione di impianti di efficientamento energetico e di produzione di energia da FontiEnergetiche Rinnovabili, da parte di micro, piccole e medie imprese (PMI);
2) La realizzazione di impianti di co/trigenerazione da parte delle Grandi imprese.

La dotazione finanziaria complessiva è pari ad € 10.000.000, suddivisi in tre linee di intervento:
1) € 1.000.000,00 per interventi di efficienza energetica di cui all’art. 38 del Reg. 651/2014, presentati da PMI;
2) € 4.0000.000,00 per interventi co/trigenerazione ad alto rendi-mento di cui all’art. 40 del Reg. 651/2014, presentati da Grandi imprese; 
3) € 5.000.000,00 per interventi di produzione di energia da fonti rinnovabili di cui all’art. 41 del Reg. 651/2014, presentati da PMI.

La rettifica riguarda le modifiche apportate alla pag. 22 dell' Avviso pubblico  e alla pag.10 dell'Allegato III. Per le candidature già caricate sulla piattaforma verranno richieste integrazioni d'ufficio nella fase della valutazione di merito. (vedi determinazione n.116/DPG015 del 22.03.2019)

Destinatari - Possono presentare domanda le imprese del settore privato i cui requisiti sono riportati dettagliatamente nell'art. 4 del bando.

Modalità di partecipazione - Le candidature devono essere inviate a partire dalle ore 10:00 del 22 febbraio 2019 tassativamente, pena l’esclusione, attraverso l'utilizzo della piattaforma telematica presente all'indirizzo: http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/, seguendo scrupolosamente le indicazioni tecniche ivi riportate. Tutti i dettagli sulla presentazione delle candidature sono riportati all'art.11.

Scadenza - Le domande potranno essere caricate sino alle ore 12.00 dell’ 08 aprile 2019  di martedì 23 aprile 2019 (proroga) del 10 maggio 2019 (II proroga).

Informazioni - L'unità organizzativa titolare del procedimento è ilServizio Competitività e Attrazione degli Investimenti - DPG015 della Regione Abruzzo, in Via Passolanciano, 75, 65125 a Pescara, ulteriori informazioni potranno essere richieste a Micaela Maselli tel. 085/767 2313 o tramite posta elettronica ai seguenti indirizzi di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
ATTENZIONE: in data 01.03.2019 e 1.04.2019 gli uffici competenti hanno rilasciato delle F.A.Q. relative al bando (F.A.Q. al 01.03.2019 - F.A.Q. all'11.04.2019).

Documentazione - 

Determinazione n. 49/DPG015 del 08.02.2019 (pdf)
AVVISO PUBBLICO (pdf)
ALLEGATO I - DOMANDA DI AMMISSIONE AL FINANZIAMENTO (word)
ALLEGATO II – A e B - Piano economico (Excel)
ALLEGATO III  Scheda tecnica dell’intervento (word)
ALLEGATO IV – DICHIARAZIONI aiuti in esenzione ai sensi del Reg. (UE) n. 651/2014 (word)
ALLEGATO V - Codici ATECO 2007 Ammissibili + Energivori 4.2.1 (pdf)
Allegati (formato .zip)llegati (formato .zip)

Determinazione n. 116/DPG015 del 22.03.2019 (rettifica e proroga termini) 
Determinazione 193/DPG015 del 18/04/2019 (seconda proroga di scadenza)